Sicurezza alimentare: automazione dell’analisi di contaminanti negli alimenti

Obiettivo

Il progetto prevedeva di individuare una strategia analitica per automatizzare l’estrazione di composti contaminanti quali MCPD. esteri, glicidil esteri, acrilammide e furani dalle varie matrici alimentari, ivi compreso l’olio d’oliva. Una stazione di preparazione del campione è stata attrezzata per includere i processi di estrazione del grasso, di purificazione e di reazione per la successiva analisi che precedentemente venivano svolti manualmente dagli operatori.

Bando di riferimento
ASSE  1 “RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE”

Azione 1.1.1 – Bando per il sostegno a progetti di ricerca che prevedono l’impiego di ricercatori.

Risultati

I Nostri obiettivi per questo progetto erano: – Migliorare significativamente il processo di preparazione per le analisi per la ricerca di contaminanti alimentari, velocizzandone la preparazione e di conseguenza incrementando il target di analisi; – Consentire a produttori e distributori di proporre una soluzione analitica più efficiente. – Offrire un accrescimento del grado di innovazione nel settore delle analisi chimiche del campo alimentare. L’aspetto innovativo del progetto ha introdotto un processo di automazione robotica per la preparazione di campioni da analizzare nel settore alimentare. L’aspetto innovativo del progetto ha introdotto un processo di automazione robotica per la preparazione di campioni da analizzare nel settore alimentare.

Informazioni Progetto

Costo: € 90.000,00
Finanziamento: € 44.376,00

 

Ambiti RIS3: Smart Agrifood

Altri ambiti di interesse: Agrifood, Salute

Durata Progetto

Inizio: 01/02/2020
Fine: 30/04/2021

Altre informazioni

Regione del Veneto – POR FESR 2014-2020

ASSE  1 “RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE”

Azione 1.1.1 – Bando per il sostegno a progetti di ricerca che prevedono l’impiego di ricercatori.