FORSAL – FOnderia Robotizzata per la SAlute dei Lavoratori

Obiettivo

Produrre getti con eccezionali requisiti qualitativi richiede spesso lavorazioni condotte manualmente (smaterozzatura, molatura, sbavatura, etc.), con problematiche di ergonomia, mancanza di comfort vibro-acustico, potenziali rischi di malattie professionali. Il Progetto FORSAL vuole definire i requisiti tecnico-operativi di attrezzature robotizzate interattive adatte a tali lavorazioni, curarne la progettazione, e realizzare e validare prototipi utilizzabili nella fonderia di acciaio e ghisa.

Bando di riferimento

ASSE 1 “RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE”

Azione 1.1.4 – Bando per il sostegno a progetti di Ricerca e Sviluppo sviluppati dai Distretti Industriali e dalle Reti Innovative Regionali.

Risultati del Progetto

Le fasi iniziali del progetto hanno consentito di definire i requisiti e di progettare attrezzature innovative per alcune lavorazioni di fonderia (sbavatura e smaterozzatura, molatura  dimensionale, finitura superficiale, posizionamento maniche) che sono potenzialmente critiche per la salute dei lavoratori, con potenziale rischio di malattie professionali. Tali attrezzature sono state quindi costruite e, infine, ampiamente validate nella fase finale del progetto.
I risultati conseguiti dimostrano chiaramente l’efficacia delle innovative soluzioni proposte in relazione agli obiettivi di partenza. In sintesi, con riferimento ai vari filoni di attività del progetto, si possono menzionare i seguenti risultati.
Relativamente al filone della finitura superficiale su componenti di acciaio, i prototipi di utensili diamantati innovativi, realizzati nelle varie forme e tecnologie, sono stati costruiti e validati sperimentalmente, dimostrandone i pregi e le potenzialità di applicazione.
Sempre in tale filone di ricerca, è stato realizzato ed estensivamente validato il sistema di isolamento delle vibrazioni. Con riferimento a tale sistema si vuole anche citare l’innovatività  metodologica adottata nel progetto al quale hanno partecipato diversi partner con le loro rispettive competenze.
Nell’ambito della molatura dimensionale è stata realizzata la versione finale ottimizzata del sistema di acquisizione 3D per la scansione robotizzata. Le scansioni eseguite hanno confermato la correttezza dell’approccio utilizzato ed i benefici che esso porta.
Infine, nell’ambito dei sistemi automatici per il posizionamento anime/maniche e la fiorettatura, tali sistemi sono stati realizzati e ampiamente validati, a valle anche di varie ottimizzazioni eseguite.
Il progetto ha portato anche allo sviluppo di una innovativa piattaforma vibro-acustica, dimostrando l’utilità e la correttezza dello strumento proposto.
Si ritiene pertanto che i risultati previsti all’inizio del progetto, siano pienamente raggiunti: il progetto ha consentito di realizzare attrezzature ed approcci innovativi, efficienti ed efficaci, di cui tutti i partner beneficeranno.

Informazioni Progetto

Costo: € 2.036.200,00
Finanziamento: € 1.007.700,00

 

Ambito RIS3: Smart Manufacturing

Altri ambiti di interesse: Fabbrica Intelligente, Salute

Durata Progetto

Inizio: 07/11/2017

Fine: 31/10/2020

Altre informazioni