RIS 3 Veneto

Cos’è la Strategia di Specializzazione Intelligente (S3)?

La Strategia di Specializzazione Intelligente è lo strumento che dal 2014 le Regioni ed i paesi membri dell’Unione Europea devono adottare per individuare obiettivi, priorità, azioni in grado di massimizzare gli effetti degli investimenti in ricerca e innovazione, puntando a concentrare le risorse sugli ambiti di specializzazione caratteristici di ogni territorio a seguito di un percorso di condivisione continua tra gli attori territoriali: imprese, mondo della ricerca, pubblica amministrazione e cittadini.

La Strategia di Specializzazione Intelligente individua infatti nuove soluzioni per accompagnare il territorio nelle trasformazioni determinate dalle nuove sfide poste, per esempio, dagli obiettivi di sviluppo sostenibile e dalla digitalizzazione, tenendo conto delle mutate condizioni, dovute anche dall’insistere dell’emergenza pandemica da COVID-19 che ha colpito i nostri territori, che obbligano a ripensare approcci e modelli di sviluppo.

In questo contesto essa richiede che tutti gli attori del territorio collaborino per la definizione di obiettivi di sviluppo territoriale che forniscano risposte concrete alle sfide attuali, in linea con gli obiettivi proposti dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, il Green Deal europeo, il Piano per la ripresa dell’Europa (Next Generation EU) e le correlate iniziative nazionali (PNRR) e regionali (il Veneto verso il 2030Veneto Sostenibile, ecc.).

Le risultanze derivanti dal processo di scoperta imprenditoriale, hanno condotto alla redazione della Strategia di specializzazione Intelligente (S3) della Regione del Veneto 2021 -2027 composta da 52 traiettorie che, in data 29 aprile 2022 con D.G.R. n. 474 è stata approvata da parte della Giunta Regionale.

 

Rispetto alla formulazione precedente le novità della nuova struttura S3 2021-2027 comprendono, tra le altre:

  • il passaggio da 4 a 6 ambiti di specializzazione ovvero
  1. SMART AGRIFOOD
  2. SMART MANUFACTURING
  3. SMART LIVING & ENERGY
  4. SMART HEALTH
  5. CULTURA E CREATIVITA’
  6. DESTINAZIONE INTELLIGENTE

 

  • l’introduzione di 2 Missioni Strategiche emerse dai lavori del Comitato Tecnico Strategico sul PNRR istituito presso la Veneto Sviluppo e integrate nella S3 2021-2027, volte a valorizzare quella che è la Vision della Regione nell’orizzonte di medio-lungo periodo:
  1. Bioeconomy (Biotecnologie; Bioenergie; Idrogeno)
  2. Space economy (Intelligenza artificiale; Tecnologie quantistiche; Tecnologie spaziali).

 

  • la previsione di 4 driver trasversali che integrano gli effetti generati da ciascuna traiettoria specifica e che rappresentano, per la traiettoria che li ricomprende, un fattore di premialità nella misura in cui questa sia in grado di attivare trasversalmente più obiettivi riferiti a differenti ambiti di specializzazione. Tali driver riguarderanno:
  1. Trasformazione Digitale (Transizione digitale, interconnessione tra filiere)
  2. Transizione Verde e Circolare (Economia circolare, ambiente, società e mobilità)
  3. Capitale Umano (Formazione e competenze, mettere la persona al centro)
  4. Servizi per l’innovazione e Nuovi modelli di business (Ricerca, comunicazione, organizzazione, MKT, consulenza finanziaria, distribuzione intelligente, servitization, etc.)

 

La nuova struttura S3 2021-2027 rivede quindi la precedente logica (più verticale e in parte, settoriale) degli ambiti di specializzazione in funzione di una logica matriciale che intreccia, appunto, elementi verticali (gli ambiti) con elementi trasversali (driver) integrando altresì una dimensione obiettivo (le missioni) in grado di far da ponte con le diverse policies di riferimento come, ad esempio, tra PNRR e S3. Questa nuova struttura della S3 ha fatto propria anche quella che è stata l’esperienza (e l’esigenza) progettuale emersa tra i soggetti aderenti alle reti innovative regionali e ai distretti in questi anni. L’idea è quella di dare alla nuova S3 quei caratteri di flessibilità e operatività necessari ad interpretare una realtà estremamente mutevole ed in continuo divenire e, al tempo stesso, renderla maggiormente coerente con gli orientamenti del PNRR e delle altre policies nazionali e comunitarie.

 

Scopri il processo di scoperta imprenditoriale della S3 2021-2027!