COD: 322       Sviluppo Progetti Società Cooperativa       12/03/2019

Sviluppo Progetti Società Cooperativa
Partita IVA:
01326850938
Tipologia CITT:
Società privata di servizi
Anno di Costituzione:
1996


Mission:

Sviluppo Progetti è una società cooperativa costituita nel 1996, con sede legale a Udine, in Friuli-Venezia Giulia e sede operativa a Oderzo (TV), in Veneto.

Nell’area Acceleratori di Sviluppo affianca singoli privati, enti pubblici e organizzazioni produttive di qualsiasi dimensione o forma giuridica, in qualità di advisor (consulente specialistico) collaborando con l’organo decisionale e con la struttura manageriale, per pianificare e realizzare soluzioni innovative nella gestione del debito, del capitale e delle risorse in genere, tesi a generare esternalità positiva, ossia un significativo impatto sociale.

Fornisce servizi di assistenza tecnica nella redazione di studi supportati da tecnologie informatiche, legate al settore dell’ICT e della video produzione, nonché nell’ambito della comunicazione, anche via web: organizzazione di partenariati, anche internazionali, eventi, gestionali e video di supporto alla comunicazione, formazione e misurazione delle competenze.

Grazie alla propria expertise nell’ambito dell’internazionalizzazione d’impresa, in dicembre 2017 Sviluppo progetti ha ottenuto l’accreditamento come Temporary Export Manager presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Sviluppo Progetti collabora in Rete d’Impresa con Consulmarc Sviluppo Srl, società fondata nel 1987, con l’obiettivo di fornire consulenza e servizi Innovativi ad alto valore aggiunto per l’internazionalizzazione d’impresa, a sostegno dello sviluppo della conoscenza e dell’impiego.


Responsabile Centro:
Paolo Snidero

  • SERVIZI

Normativa autodichiarazioni DPR 445/2000

Il sottoscritto dichiara di rilasciare tutte le informazioni contenute nel modulo di registrazione al portale Innoveneto ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445 del 28 dicembre 2000, dichiara altresì di essere consapevole delle responsabilità penali, derivanti dal rilascio di dichiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi, e della conseguente decadenza dai benefici concessi sulla base di una dichiarazione non veritiera, richiamate dagli artt. 75 e 76 del DPR.

IN EVIDENZA

L'EVENTO RAPPRESENTA UN'OCCASIONE UNICA PER CONOSCERE E DISCUTERE SULLE PRIORITÀ, LE POLITICHE E GLI SVILUPPI DEI CLUSTER, PER UNA MODERNIZZAZIONE INDUSTRIALE SOSTENIBILE E INNOVATIVA E UNA COOPERAZIONE INTERREGIONALE, CON L'ATTENZIONE RIVOLTA COLLEGARE I DIVERSI ATTORI DELLE COMUNITÀ DI CLUSTER.


SONO DISPONIBILI LE PRESENTAZIONI CON LO STATO DI AVANZAMENTO DEI PROGETTI DI RICERCA E SVILUPPO