Aggregazioni di imprese: nuovo Bando di finanziamento delle attività di ricerca e sviluppo realizzate da imprese in rete con gli organismi di ricerca

Approvato il bando attuativo il PSC Veneto, sezione speciale, a sostegno di progetti di innovazione dei prodotti e dei servizi attuati da Aggregazioni di imprese in collaborazione con gli organismi di ricerca. Con una dotazione di 10 milioni di euro sono finanziate le attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale coerenti con gli ambiti tematici e le traiettorie di sviluppo della Strategia di specializzazione intelligente regionale (RIS3 Veneto). Le domande potranno essere presentate dal 25 gennaio 2022 e fino alle ore 17.00 del 28 febbraio 2022.

Bando per il sostegno a progetti realizzati da Aggregazioni di imprese
La Giunta regionale, con deliberazione n. 1800 del 15 dicembre 2021, ha approvato un nuovo bando dedicato alle Aggregazioni di imprese, definite con legge regionale n. 13/2014, capaci di collaborare con gli organismi di ricerca per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.
Il bando concorre all’attuazione del Piano Sviluppo e Coesione (PSC), sezione speciale, della Regione del Veneto, finanziato con le risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) a seguito dell’Accordo tra la Regione del Veneto e il Ministero per il Sud e la Coesione Territoriale.

Con questa nuova misura agevolativa, che dispone di una dotazione finanziaria di 10 milioni di euro, la Regione intende valorizzare la capacità delle imprese venete di fare rete con gli organismi di ricerca per realizzare progetti rilevanti nell’ambito dell’economia della conoscenza e quindi coerenti con le priorità strategiche di ricerca e sviluppo degli ambiti settoriali regionali più strategici, che sono stati oggetto di identificazione nella Strategia di specializzazione intelligente regionale (RIS3 Veneto).

Il sostegno economico è a fondo perduto, in misura pari al 40% della spesa rendicontata ammissibile da PMI e organismi di ricerca, e del 20% della spesa rendicontata ammissibile da grandi imprese, per la realizzazione di progetti di importo minimo di euro 150.000,00 e massimo di euro 700.000,00.  

La domanda di sostegno deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione, la cui pagina dedicata è raggiungibile al seguente link: http://www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/siu . Dalla medesima pagina è inoltre possibile accedere al modulo di accreditamento per la richiesta delle credenziali d’accesso al Sistema.
La domanda può essere presentata a partire dal giorno 25 gennaio 2022, fino alle ore 17.00 del giorno 28 febbraio 2022.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata al Bando di finanziamento.

Assessore
Assessore allo Sviluppo economico – Energia -Legge speciale per Venezia

Riferimento uffici
AVEPA – Area Gestione FESR
tel: 049 7708711
email